Print

Sono più leggero

 

In giro per il mondo a volte i fedeli si lamentano perché i loro pastori, nella predicazione o magari nelle relazioni personali, sono “pesanti”. A dire il vero, nessuno dei miei parrocchiani mi ha mai rivolto questo rimprovero: siete troppo buoni, dal momento che il mio peso non è un mistero per nessuno! Ma ecco che durante il mio recente ricovero ospedaliero è avvenuto quasi un piccolo miracolo: anche se la colecisti che mi hanno tolto pesa pochi grammi (mi dicono) io ho perso più di 5 kg. Il cammino che i medici mi indicano per uscire dal pericoloso territorio dell’obesità è ancora lungo e non so se riuscirò a percorrerlo fino in fondo, ma se per la quaresima dell’anno prossimo voglio essere credibile nell’annuncio delle opere penitenziali (digiuno, preghiera e elemosina) mi devo impegnare. Anche perché non ho voglia di andare in ospedale troppo spesso: io sto bene qui con voi.

don Giorgio