Admirabile signum

 

Pochi giorni fa, Papa Francesco ha voluto dedicare una lettera apostolica al presepio, esortando a mantenere viva questa tradizione e soffermandosi sul significato di alcuni suoi particolari. Riguardo alla statuetta di Gesù bambino ha scritto: «Dio si presenta così, in un bambino, per farsi accogliere tra le nostre braccia. Nella debolezza e nella fragilità nasconde la sua potenza che tutto crea e trasforma. Sembra impossibile, eppure è così: in Gesù Dio è stato un bambino e in questa condizione ha voluto rivelare la grandezza del suo amore che si manifesta in un sorriso e nel tendere le mani verso chiunque». Per questo, domenica prossima invito tutti, specialmente i bambini, a portare in chiesa la statuetta di Gesù bambino che metteranno nel presepe perché sia benedetta durante la Messa delle 10.

 don Giorgio