Operazione di facciata

 

Credo che tutti i parrocchiani e i non parrocchiani abbiano potuto contemplare negli ultimi 7-8 mesi l’impalcatura che ha fatto “bella” mostra di sé davanti alla canonica. Qualcuno si è anche fatto coraggio e ha osato chiedermi per quanto tempo ancora sarebbe rimasta lì, ottenendo da me una risposta dubbiosa e sconsolata. Tuttavia, nelle ultime due settimane i lavori sono miracolosamente ripresi e la facciata della canonica si avvia a ritrovare il perduto splendore. Tra l’altro, questo lungo ritardo forse si rivela provvidenziale perché ci permetterà di usufruire del bonus facciate, alleggerendo un pochino la situazione debitoria della parrocchia. Che dire? Tra le tante operazioni di facciata che si compiono nella società contemporanea, questa è sicuramente una delle più innocenti. Chissà che l’altro bonus, quello per le finestre, ci aiuti anche nella trasparenza.

don Giorgio

 

Riflessione di don Giorgio (XXVIII domenica del Tempo Ordinario)

Clicca qui per il testo della riflessione