(Poca) intelligenza artificiale

 

Mentre veri drammi si consumano nella società e nella Chiesa italiana (per non parlare del resto del mondo) nel microscopico mondo della canonica altrettanto minimi inconvenienti diventano a volte problemi insormontabili. Questa settimana il mio computer è andato a remengo. Non è stato un virus con o senza corona, ma è stato il “fuoco amico” di un aggiornamento che ha reso inservibili molti programmi, e poi il colpo di grazia gliel’ho dato io nel tentativo maldestro di riparare la situazione già gravemente compromessa. Come vi ho già detto parecchio tempo fa, quando il computer funziona mi sento abile, sia pure diversamente, ma quando non funziona mi sento proprio handicappato. Per fortuna c’è chi mi aiuta anche in queste circostanze, e qui si vede l’importanza degli amici in carne e ossa, non dei Like sui social.

don Giorgio

 

Riflessione di don Giorgio (XXX domenica del Tempo Ordinario)

Clicca qui per il testo della riflessione