Giornata del seminario

 

Quand’ero giovane (nel secolo scorso) in seminario maggiore eravamo 109 chierici, distribuiti nei sei anni di teologia, mentre in seminario minore non ricordo quanti fossero, ma erano più di noi. Quelli come me che erano entrati direttamente in teologia sulla soglia dei vent’anni, senza passare per il minore, erano considerati vocazioni adulte o quasi.

Ora il seminario minore è praticamente scomparso, il mastodontico edificio di Tencarola è stato venduto e al maggiore ci sono tante stanze vuote perché i chierici saranno al massimo venti, molti dei quali trentenni. Teniamoceli cari questi pochi e coraggiosi giovani, perché il futuro della nostra chiesa è affidato anche a loro; perciò sosteniamo il seminario diocesano.

 don Giorgio

 

Riflessione di don Giorgio (28^ dom. del tempo ordinario)

Clicca qui per il testo della riflessione