Ops!

 

E vabbè, ne ho combinata un’altra delle mie.

Mesi fa, quando il Coro Rondinella mi ha proposto un recital mariano (alternanza di testi spirituali e canti), mi era sembrata una bella idea fissare la data del 7 ottobre, memoria della Madonna del Rosario. Anche per festeggiare il ritorno in chiesa, dopo il restauro, del quadro della Madonna del Rosario.

Non ho pensato che la Veglia missionaria dell’Invio si tiene sempre in un venerdì di ottobre. Quando me ne sono accorto, ormai era troppo tardi per cambiare la data: io ci ho anche provato, ma ormai la macchina organizzativa era lanciata.

Che dire? Mi cospargo il capo di cenere e cercherò di non cascarci più, ma conoscendomi non ci spero troppo.

 don Giorgio